SPA Magazine
Chiudi
Richiedi Informazioni a tutti gli Hotel
Desideri ricevere un’offerta personalizzata o maggiori informazioni sul soggiorno? Compila i campi qui sotto, dettaglia la tua richiesta e con il click su “Invia Richiesta” invii il tuo messaggio direttamente a tutti gli Hotel Partner, che ti risponderanno nel più breve tempo possibile.

Se desideri info sulle cure e/o sul territorio, scrivi una mail a info@abano.it

Invia Richiesta
Chiudi
Condividi via E-mail
Nome
Cognome
La mia E-Mail
E-Mail del mio amico
Messaggio
Invia Richiesta
Chiudi
Condivi con gli amici
Condividi su FaceBook
Condividi via Email
Chiudi
Offerte Riservate a TE
Invia Richiesta
 
Una tazza di tè contro lo stress
Una tazza di tè ha la capacità di abbassare il livello di stress e favorire il rilassamento generale
 

In cerca di relax La giornata è stata lunga, difficile, stressante e non vediamo l'ora di tornare a casa. Guardiamo l’orologio e sono solo le tre, il pomeriggio è ancora lungo prima di poterci concedere un po’ di relax. Milioni di persone attraversano questo stesso scenario, tutti i giorni. Soprattutto nelle stagioni meno calde tra le immagini che possiamo associare a questa esigenza di intimità domestica è quella di rilassarsi sulla poltrona o sul divano di casa ascoltando della musica, accompagnati da una buona lettura e sorseggiando del buon tè.

Ecco che allora quella tazza di tè, quel movimento del portare alla bocca una bevanda così preziosa assume significati profondi.
E’ la nostra ancora di salvataggio.
Un approdo sicuro dopo le tempeste
delle nostre quotidianità.

La consapevolezza
nei gesti semplici

Con un po’ di organizzazione è facile portare nel proprio luogo di lavoro un piccolo bollitore per scaldare l’acqua o un termos (caldo o freddo) per potersi gustare una tazza in qualunque momento e aprire nella giornata degli spazi di intimità e consapevolezza.
Peraltro nella stessa preparazione e degustazione di quella semplice tazza di tè possiamo praticare esercizi di consapevolezza non giudicante uscendo per qualche momento dal turbinio continuo dei pensieri che si accavallano nell’arco delle nostre giornate. In questo stato di attenzione al momento presente, si crea uno spazio in cui le cose possono stare.
Nel lasciare andare i pensieri e gli affanni della giornata, bastano pochi minuti per “riposare” nel momento presente e ricaricare le energie.

 

La visione di natura interdipendente in un tazza di te
Da un insegnamento di Thich Nath Han
“quando bevi te stai bevendo nuvole”.

Siete capaci di vedere una nuvola dentro la tazza che state sorseggiando?
La nuvola non è solo nel cielo, ma anche nella tazza fumante di fronte a voi.
Quando beviamo possiamo bere una nuvola e quando lo facciamo con osservazione profonda e consapevolezza la possiamo vedere.
Ci sono molte cose che possiamo vedere quando diamo attenzione
alla realtà dell’inter-essere.

 

Nelle altre parti del mondo

In Giappone, la cerimonia del tè esalta al massimo questa pratica di consapevolezza.

In una ricerca di perfezione estetica che è allo stesso tempo pratica di presenza alla scomposizione del tempo nei singoli istanti che lo determinano, il Maestro si immerge in un rituale che parte dalla scelta della tazza per ciascun ospite. Ogni tazza è diversa ed è spesso un’opera d’arte unica secondo l’estetica del wabi-sabi, lo zen delle cose. Con wabi-sabi s’intende un’esperienza interiore che cambia il modo di vedere gli oggetti.
E’ la bellezza delle cose imperfette impermanenti e incompiute. E’ la bellezza delle cose umili e modeste, insolite e non convenzionali. Anche in una dimensione meno ritualistica e tradizionale, nel nostro piccolo possiamo trasformare condizioni ed esperienze stressanti, ricavandoci dei nostri spazi sacri. Parti della nostra giornata in cui ritrovarci dopo esserci perduti nella freneticità e nella più totale inconsapevolezza.

 
 

Approfondimento leggi anche “Chanoyu: la cerimonia del tè in Giappone
Cenni sulla antica arte e la pratica della Via del Tè “ ...»

 
 
Manuela Pluchinotta per Abano.it
 
I benefici del Tè

In particolare, il connubio tra una buona tazza di tè e i momenti di maggiore quiete non è riconducibile esclusivamente ad una moda consolidata nel tempo.

Il Tè verde ad esempio, tra gli innumerevoli benefici, ha la capacità di contribuire a rilasciare le tossine dal corpo, contiene nove diverse vitamine e una notevole quantità di minerali e aminoacidi ed è consigliato a chiunque abbia bisogno di abbassare il proprio livello di stress e favorire il rilassamento generale. Si comprende quindi come non a caso l’accompagnarsi a questa bevanda sia sinonimo di momento rigenerante.

Negli ultimi decenni il tè verde è stato oggetto di molti studi scientifici e medici per determinare l'entità del suo beneficio per la salute. Molti di queste ricerche associano la somministrazione di tè verde alla protezione delle componenti cellulari (come lipidi e proteine) allo stress ossidativo prodotto dalle tossine e dall’invecchiamento. Anche a livello mentale, studi sul tè verde indicano la sua influenza nell’aumento della consapevolezza e nella prevenzione dei disturbi cognitivi. Può essere bevuto caldo o ghiacciato, senza mutare gli effetti benefici.

 
take look
Ti segnaliamo

La pianta del tè ››

Riconoscere le diverse qualità di tè ››

Regole per fare una buona tazza di tè ››

Tè reperibile in Italia ››

Una tazza di tè contro lo stress ››

Riesci a scorgere una nuvola in una
tazza di tè? ››

Chanoyu: Cerimonia del tè giapponese ››

 
libri consigliati

Il libro del tè

Okakura Kakuzo Feltrinelli, Gentili L.

Decidi di stare bene

Baroni, Diehl, Sonda, 2004

Wabi-Sabi per artisti, designer, poeti e filosofi

Leonard Koren, Ponte alle Grazie, 2002

Il Tè – verità e bugie, pregi e difetti

Gianluigi Storto Avverbi, 2006

 
© 2011-2015 Inartis Systems S.r.l. - P.I. 03554360283 - Tutti i diritti riservati