SPA Magazine
Chiudi
Richiedi Informazioni a tutti gli Hotel
Desideri ricevere un’offerta personalizzata o maggiori informazioni sul soggiorno? Compila i campi qui sotto, dettaglia la tua richiesta e con il click su “Invia Richiesta” invii il tuo messaggio direttamente a tutti gli Hotel Partner, che ti risponderanno nel più breve tempo possibile.

Se desideri info sulle cure e/o sul territorio, scrivi una mail a info@abano.it

Invia Richiesta
Chiudi
Condividi via E-mail
Nome
Cognome
La mia E-Mail
E-Mail del mio amico
Messaggio
Invia Richiesta
Chiudi
Condivi con gli amici
Condividi su FaceBook
Condividi via Email
Chiudi
Offerte Riservate a TE
Invia Richiesta
 

Riesci a scorgere una nuvola
in una tazza di tè?

 
Manuela Pluchinotta per Abano.it
elaborato da un discorso di Thich Nhat Hanh
tenuto a Roma, Marzo 2010

Ogni cosa è costituita di parti e portandovi la necessaria attenzione lo possiamo facilmente comprendere

E’ una tiepida mattina d’autunno e i raggi luminosi del tenue sole entrano dalla finestra. Ancora un pò assonnati sorseggiamo una tazza di tè e improvvisamente ci scopriamo ad interrogarci: da dove proviene questo tè? Banalmente una prima risposta potrebbe essere:
“dalla teiera!” oppure, “dal supermercato!” “ Ci potremmo accontentare oppure indagare un po’ di più e allora….. „

 
 

Prima di ogni cosa, nella preparazione del tè apriamo un rubinetto per raccogliere l’acqua. La disponibilità di questo elemento vitale appare scontata per noi, ma non lo è sempre stata e non lo è in altre parti del mondo. L’acqua ci arriva dall’acquedotto e prima di esso dai fiumi e prima dei fiumi dalla pioggia, e prima della pioggia dalle nuvole. E allora, superata una prima analisi, siamo davvero capaci di vedere una nuvola dentro la tazza che stiamo sorseggiando? Quella nuvola spersa nel cielo vive in realtà anche nella tazza fumante di fronte a noi.

Quando sorseggiamo qualunque cosa, stiamo bevendo una nuvola e quando lo facciamo con osservazione profonda e in consapevolezza la possiamo “sentire”. Ci sono molte cose che possiamo vedere quando portiamo attenzione alla realtà dell’interdipendenza: un chicco di granoturco nel piatto di pasta, la madre nella figlia, una nazione nell’altra e, come detto, una nuvola nella pioggia, della pioggia nel fiume, del fiume nel tè e del tè dentro di noi. E poi ci siamo noi che attraverso le nostre azioni trasformiamo il tè in qualcos’altro, per esempio nel lavoro che svolgiamo.

Una autentica visione ecologista non può prescindere da queste semplici analisi della realtà. Se inquiniamo un elemento condizioniamo il riflesso di quel continuum e di quelle parti che lo compongono e che lo accolgono come parte a sua volta di qualcos’altro.

Se inquiniamo un elemento condizioniamo il riflesso di quel continuum e di quelle parti che lo compongono e che lo accolgono come parte a sua volta di qualcos’altro.

Il filosofo francese Jean Paul Sartre ha detto che “L’uomo è la somma delle sue azioni”.
E con azione si intende qualunque cosa che coinvolga i tre aspetti di pensiero, parole e atti fisici. Ogni nostra azione è come una nuvola perché non può morire: il pensiero e l’azione che produciamo avrà un effetto sulla nostra stessa vita e sul mondo intorno a noi.

Se vogliamo davvero dare un contributo per migliorare la vita in questo pianeta, è necessario comprendere queste semplici leggi e possiamo cominciare ora, sorseggiando consapevolmente una tazza di tè.

 
Da questa considerazione possiamo trarre due insegnamenti

Per ciascun fenomeno è impossibile scomparire, non diventare niente.
E questo mette in discussione il concetto di morte come fine, come qualcosa che non esiste più. Al contrario, tutto invece si trasforma. Non c’è ne nascita, né morte bensì aspetti diversi di un continuum in perenne mutamento.

 

Il secondo è che ogni cosa è costituita di elementi.
Il tè non è fatto di tè! Il fiume non è fatto di fiume ma di elementi. E anche se guardo un fiore, in esso vedo tutte le sue parti senza le quali non esiste: il seme, il terreno, il sole, le nuvole, la pioggia.

 
 
take look
Ti segnaliamo

La pianta del tè ››

Riconoscere le diverse qualità di tè ››

Regole per fare una buona tazza di tè ››

Tè reperibile in Italia ››

Una tazza di tè contro lo stress ››

Riesci a scorgere una nuvola in una
tazza di tè? ››

Chanoyu: Cerimonia del tè giapponese ››

cosa acquistare

Zen Life
Tea Collection

Diverse selezioni di tè, presto acquistabili
on-line

Zen life
Sweet Moments

Piccoli biscotti da tè, presto acquistabili
on-line

 
 
 
© 2011-2015 Inartis Systems S.r.l. - P.I. 03554360283 - Tutti i diritti riservati