Itinerari e Sport
Chiudi
Richiedi Informazioni a tutti gli Hotel
Desideri ricevere un’offerta personalizzata o maggiori informazioni sul soggiorno? Compila i campi qui sotto, dettaglia la tua richiesta e con il click su “Invia Richiesta” invii il tuo messaggio direttamente a tutti gli Hotel Partner, che ti risponderanno nel più breve tempo possibile.

Se desideri info sulle cure e/o sul territorio, scrivi una mail a info@abano.it

Invia Richiesta
Chiudi
Condividi via E-mail
Nome
Cognome
La mia E-Mail
E-Mail del mio amico
Messaggio
Invia Richiesta
Chiudi
Condividi con gli amici
Condividi su FaceBook
Condividi via Email
Chiudi
Offerte Riservate a TE
Invia Richiesta

I sei sestieri di Venezia
e le loro meraviglie

 
 
 

Consigli per “perdersi” tra le calli veneziane senza “perdere” i capolavori della città.

A Venezia non esistono i quartieri, ma i sestieri, cioè le sei parti in cui è divisa la città.
Ognuno è particolare e caratteristico:

  sestieri
 
 
sestieri Venezia   canale gondola
 
 

Dorsoduro:

è la zona universitaria, con i suoi caffè all’aperto e i locali affollati fino a tarda notte. Da non perdere: Campo Santa Margherita, Ca’ Rezzonico, Gallerie dell’Accademia, Zattere (la più lunga promenade di Venezia), Chiesa della Salute, Museo di Punta della Dogana

 

Cannaregio:

la parte a nord della città, con alcuni tra i bàcari più famosi di Venezia.
Da non perdere: Ghetto Ebraico, Lista di Spagna e Strada Nova, Chiesa di Madonna dell’Orto, Ca’ D'Oro, Campo Santi Apostoli, Chiesa di Santa Maria dei Miracoli

 

San Polo:

il sestiere più piccolo, ma con il campo più grande della città.
Da non perdere: Ponte di Rialto, l’Erbarìa, la Pescarìa e la Beccarìa, Scuola Grande di San Rocco, Chiesa di Santa Maria Gloriosa dei Frari, Campo di San Polo

Santa Croce:

il cuore di Venezia e centro storico della città.
Da non perdere: Chiesa di San Nicolò di Tolentino, Campo San Giacomo dall’Orio, Ca’ Pesaro (Museo di Arte Moderna), Chiesa di San Stae

 

San Marco:

il fulcro della città, con i palazzi e gli edifici più maestosi e imponenti, famosi in tutto il mondo.
Da non perdere: Piazza San Marco, Campanile (con vista meravigliosa su tutta la città), Basilica di San Marco, Palazzo Ducale, Ponte dei Sospiri, Teatro La Fenice, Campo Santo Stefano, Museo Correr

 

Castello:

il sestiere più grande della città.
Da non perdere: la Biennale di Venezia, i Giardini della Biennale, Riva degli Schiavoni (suggestiva passeggiata da San Marco ai Giardini), Arsenale, Campo Santi Giovanni e Paolo

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
© 2011-2015 Inartis Systems S.r.l. - P.I. 03554360283 - Tutti i diritti riservati